Vai al contenuto
Home » RUN THE LIFE » IL FATTORE CAPPUCCINO. Il metodo per gestire quello che guadagni oggi e diventare ricco domani. di David Bach

IL FATTORE CAPPUCCINO. Il metodo per gestire quello che guadagni oggi e diventare ricco domani. di David Bach

Il fattore cappuccino, copertina del libro

Simpatico racconto, leggero e spensierato che affronta temi di finanza personale in modo facile, ma interessante. La storia è di fatto un romanzo, ben scritto e scorrevole. Tramite il racconto della situazione di Zoey, una giovane impiegata newyorchese che non riesce mai ad arrivare a fine mese, si spiega un sistema semplice per riuscire a dare la priorità ai propri bisogni reali e a smettere di sprecare denaro nelle centinaia di invisibili microspese che drenano i soldi un poco alla volta. 

Il tutto si riassume in tre “segreti”, segreti che non sono segreti, sono i consigli della nonna, ma sono cose che oggi pochissimi applicano e quindi vale la pena rispolverare, si trovano spunti simili anche in altri libri come il famoso PADRE RICCO E PADRE POVERO o nell’ UOMO PIU’RICCO DI BABILONIA . Ma quali sono? Eccoli:

  • Paga prima te stesso (cioè risparmia e metti subito da parte dei soldi, subito appena arriva lo stipendio, non a fine mese).
  • Rendi il processo automatico (fai in modo che non sia la tua volontà a farti mettere da parte quei soldi, la volontà è spesso fallace, deve essere un prelievo automatico).
  • Vivi con pienezza il presente.

Il tutto condito da semplici nozioni sull’interesse composto e su come far fruttare quanto risparmiamo. Il libro vola un po’alto… un interesse del 10% come prende d’esempio non credo sia applicabile, ma il concetto resta comunque valido.

Ecco qualche estratto dal libro:

“Senza il terzo segreto, i primi due non funzioneranno perchè probabilmente non li seguirai”

“<<Ero un giovane architetto e lavoravo in uno studio affermato, con buone prospettive e un futuro solido. Amavo il mio lavoro e mi trovavo bene con i miei colleghi. Ma tutto questo mi dava una gioia assoluta e irrefrenabile?>> Scosse pian piano la testa. <<No: ho dovuto ammettere a me stesso che le cose non stavano così. Sgobbavo tutto il giorno per pagare cose, cose che non mi avvicinavano di un solo millimetro alla vita che avrei davvero desiderato vivere.>>”


Se sei interessato al libro o vuoi leggere altre recensioni clicca qui: IL FATTORE CAPPUCCINO

Se sei interessato a questi argomenti ti consiglio anche un altro libro simile: L’UOMO PIU’RICCO DI BABILONIA (versione con annotazioni), oppure clicca QUI per la versione classica. Qui invece trovi la mia recensione.

Se leggi da Kindle e sei interessato a risparmiare con Kindle Unlimited clicca qui: https://www.amazon.it/kindle-dbs/hz/signup?tag=runthelife-21

Se sei interessato al mondo Kindle clicca qui: Scegli il tuo Kindle

Run the life è un membro del Programma di affiliazione Amazon UE, un programma pubblicitario di affiliazione pensato per fornire ai siti un metodo per ottenere commissioni pubblicitarie mediante la creazione di pubblicità e link a Amazon.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian