Vai al contenuto
Home » RUN THE LIFE » L’ASCESA DEGLI ULTRARUNNER. UN VIAGGIO AI LIMITI DELLA RESISTENZA UMANA di Adharanand Finn 

L’ASCESA DEGLI ULTRARUNNER. UN VIAGGIO AI LIMITI DELLA RESISTENZA UMANA di Adharanand Finn 

L'ASCESA DEGLI ULTRARUNNER - copertina

“Solo chi rischia di andare troppo lontano può scoprire fino a che punto può spingersi”

Un altro bel viaggio da compiere accompagnati dall’autore nel mondo dell’ultrarunning. Finn non è un novellino nella corsa, ma ad un tratto, per motivi di lavoro, inizia ad indagare nell’universo “ultra” correndo lui stesso questo genere di gare… e si appassiona fin da subito… o quasi!

Il libro è il suo percorso in questo mondo dalla prima gara fino all’Ultra Trail du Mont Blanc passando per il suo miglioramento nella corsa e quello che scopre sui suoi limiti, sulla sua volontà a proseguire anche quando le energie ormai sembrano non esistere più. Come sempre negli sport di endurance ne esce una bella metafora sulle avversità e sulla forza interiore il tutto condito da una serie di interviste a campioni di ultra trail.

Ben scritto, scorrevole ed appassionante descrive molto bene cosa si vive durante corse così lunghe, riuscendo a trasmetterti le sue sensazioni: corri con lui, attraversi i paesaggi, i momenti di crisi, le paure, la stanchezza, la rivincita delle energie sulla spossatezza, i traguardi.

Bellissimo, da rileggere e consigliare sia a chi conosce e ama questo mondo, sia a chi ne è totalmente estraneo.

Qualche estratto:

“A gara conclusa in tutto l’accampamento regnava una quieta armonia. Avevamo improvvisamente dimenticato tutto il dolore e la sofferenza? O era proprio per via di quella sofferenza che ci sentivamo felici?”

“<<Credo che l’ultrarunning ci porti in luoghi dove non andiamo così spesso>>, dice. Ma non sta parlando di paesi diversi, ma di diversi stati della mente. <<Luoghi che ti mettono a nudo. Nell’Artico ci sono stata, per un sacco di tempo. E’un’esperienza che ti ricostruisce l’anima>>”

“Resta nel momento mi aveva detto Robbie Britton. Nella vita, come in questa gara, “restare nel momento” è ottimo consiglio. Per molti versi è la chiave per essere felici. Ma in questa gara – come nella vita – non è facile.”


Se sei interessato al libro o vuoi leggere altre recensioni clicca qui: L’ASCESA DEGLI ULTRARUNNER

Se leggi da Kindle e sei interessato a risparmiare con Kindle Unlimited clicca qui: https://www.amazon.it/kindle-dbs/hz/signup?tag=runthelife-21

Se sei interessato al mondo Kindle clicca qui: Scegli il tuo Kindle

Run the life è un membro del Programma di affiliazione Amazon UE, un programma pubblicitario di affiliazione pensato per fornire ai siti un metodo per ottenere commissioni pubblicitarie mediante la creazione di pubblicità e link a Amazon.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian